Vino in Bag in Box o Vino Sfuso ?

Vino in Bag in Box o Vino Sfuso ?

Vino in Bag in Box o Vino Sfuso?

Quante volte ho dovuto dare una risposta a questa domanda!

Dieci anni fa vendevo anche io nella mia enoteca il  Vino Sfuso dalla cisterna; quanti problemi!!!!

Il vino non era mai perfetto: il passaggio, dalla cantina alla cisterna della vinoteca, è sempre esposto a rischi di ossidazione a causa del contatto con l’ossigeno.

Lavaggio della cisterna: La cisterna se non lavata bene può creare problemi al vino, alterandone la sua qualità. (es: residui dell’ultimo vino rimasto oramai diventato ossidato).

L’azoto: I venditori dei gas dicono che questa tipologia di gas non va ad intaccare il vino; a mio avviso è assolutamente falso… Quante volte Vi siete recati a comprare il vino sfuso e durante il travaso avete sentito quell’odore maleodorante di uova marcia? Bè quello non è altro l’azoto che, quando il vino si trova alla fine della cisterna per parecchio tempo, viene assorbito dallo stesso  causandone questo odore insopportabile.

Il Travaso: chi acquista vino sfuso deve travasare il prodotto in più bottiglie in modo tale che esso non si ossidi. Quante volte i clienti mi hanno riportato indietro il vino tutto ossidato perché non lo hanno imbottigliato a regola d’arte!

Con il Bag in Box/ Tube tutti questi problemi sono stati superati!!!: il vino rimane sempre integro, profumato, privo di ossidazione per mesi. E’ possibile inoltre spillare il vino fino all’ultima goccia ed è sempre perfetto.

 

Team Sommelier Shopbaginbox

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello:

Apri Whatsapp
Hai bisogno di aiuto?
Ciao, posso aiutarti?