Cantina Forniz & Forniz

Cantina Forniz & Forniz

Una Tipica Famiglia Trevigiana
Luigi emigrato in Argentina, decide di tornare nella sua Ormelle nei primi anni del Novecento. Proprio qui acquista nel 1901 un piccolo podere, con casa colonica annessa, appartenente a quello che un tempo era conosciuto come Borgo Cella. Già prima della Grande Guerra questo casale era luogo di vendita di vino e liquori.
Sono gli anni più ricchi di emozioni. Un anno più tardi, nel 1902, Teresa dà alla luce Umberto, primogenito di cinque figli. Nascono in qual tempo nuovi progetti, preoccupazioni e speranze che un’epoca di povertà sapeva mettere in risalto.
Poco più tardi però arriva improvvisa ed inaspettata una tragedia mondiale, la Grande Guerra, che ha proprio nel Piave e nelle nostre terre luogo di sfogo.
I ricordi ed i racconti di chi ha vissuto le sofferenze del conflitto sul proprio suolo si assomigliano tutti: la partenza dei propri cari per il fronte, l’allontanamento come profughi e spesso, come nel caso di Umberto ed i suoi fratelli, una nuova emigrazione, questa volta in Francia e Canada, dove risiedono tuttora la maggioranza dei discendenti di Luigi e Teresa.
Gli anni trenta segnano il ritorno di Umberto dalla Francia per aiutare il padre invecchiato dal lavoro nei campi. Ad attenderlo c’era la sua sposa Giovanna, donna meravigliosa che dedicherà la propria esistenza ai sentimenti più puri: famiglia, fede ed amore per il prossimo. Questi sentimenti sono ancora impressi nella famiglia che conduce oggi l’Azienda, da Gianbattista ultimo nato di sei fratelli ai nipoti William e Roger che la ricordano con affetto.
Convinti di collezionare il meglio delle tradizioni e delle passioni, con cultura ed innovazione enologia da tramandare con serietà alle generazioni future.
Famiglia Forniz

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello:

0
0
Il tuo carrello
Il tuo carrello è vuotoRitorna allo shop
Apri Whatsapp
Hai bisogno di aiuto?
Ciao, posso aiutarti?