Uva di Troia di qualità: La soluzione nel pratico Bag in Box

Uva di Troia di qualità: La soluzione nel pratico Bag in Box

Uva di Troia di qualità: La soluzione nel pratico Bag in Box

E’ con piacere che Vi presentiamo una delle migliori Aziende produttrici della famosa uva di Troia, oggi confezionato anche nel formato Bag in Box :  La Cantina Vignuolo

L’uva di troia della cantina Vignuolo

La Cantina Vignuolo, originariamente denominata Cantina Cooperativa della Riforma Fondiaria ACLI,è stata fondata nel lontano 1959 con l’obiettivo di valorizzare i tipici vitigni autoctoni della Murgia come l’uva di troia.

Questa incomparabile eredità è stata raccolta dagli attuali soci che, grazie all’impegno quotidiano, alle tradizionali tecniche di coltivazione della vite, alla continua innovazione e alle più sofisticate tecnologie, tramandano alle nuove generazioni un sapere prezioso.

Oggi, la Cantina conta più di 200 soci produttori e proprietari di vigneti che si estendono per circa 500 ettari sulle colline di Castel del Monte, una zona ad alta vocazione enologica, con caratteristiche pedologiche e climatiche particolarmente favorevoli.

La Murgia e la zona collinare dei dintorni di Andria in particolare, ben esposta al sole e vicina al mare, si confermano aree di coltura privilegiate della vite per le temperature sempre miti, le escursioni termiche ottimali e il clima asciutto e poco piovoso, anche per effetto della naturale protezione offerta dagli Appennini.

In questi luoghi si attiva la preziosa sinergia uomo-terreno-vite, nel segno del recupero e dello sviluppo consapevole del terroir,valore indispensabile per esaltare le caratteristiche distintive dei vini.

Il segreto della qualità dei vini della Cantina Vignuoloe del loro crescente successo è solo questo.

Vignuolo’, un nome gentile, una licenza poetica del Pascoli per indicare il viticcio, l’appiglio che la vite, rampicando, sviluppa per poter meglio sostenere il peso del grappolo maturo.

Un suono dolce che dissimula la tenacia e la forza insite nel concetto. La rappresentazione della campagna e la dolcezza dei ricordi fuse in una sola parola.

Forza ed eleganza: questo equilibrio di valori la Cantina Vignuololo traduce e lo esprime nella realizzazione di vini rotondi ed equilibrati, con largo impiego di vitigni autoctoni.

La selezione delle uve conferite alla Cantina Vignuolo è oggi finalizzata alla produzione di vini a Denominazione di Origine e a Indicazione Geografica Protetta, i cui disciplinari vengono scrupolosamente rispettati.

I vini a Indicazione Geografica Protetta, con l’etichetta Maniero di Federico, rivelano una grande personalità ed esprimono al meglio la ricchezza delle uve Nero di Troia, per i rossi; Bombino Nero, per i rosati e Chardonnay e Malvasia Bianca, per i bianchi.

L’espressione più generosa del territorio sono i vini a Denominazione di Origine, commercia-lizzati con l’etichetta Vignuoloe ottenuti da pregiati uvaggi, quali: Pampanuto e Bombino Bianco, per il Castel del Monte D.O.P. bianco; Nero di Troia e Montepulciano, per il Castel del Monte D.O.P. rosso; Nero di Troia e una piccola percentuale di Bombino nero, per il Castel del Monte D.O.P. rosato.

Con l’etichetta Vignuolo vengono inoltre prodotti vini a Indicazione Geografica Protetta, molto versatili e adatti ad un consumo quotidiano: il Murgia I.G.P. rosso,da uve Sangiovese; il Murgia I.G.P. rosato, da Uva di Troia miscelata col Montepulciano; Puglia I.G.P. bianco,dalla felice combinazione di Malvasia, Trebbiano e Garganega.

Uva di Troia: I fattori che lo rendono di qualità

Qui di seguito abbiamo descritto quali fattori determinano la qualità e l’unicità dell’Uva di Troia:

Fattore 1: Il territorio

CASTEL DEL MONTE BAG IN BOX

Il Castel del Monte, l’imponente maniero a pianta ottagonale, giganteggia sulle dolci colline della catena delle Murge occidentali, a 540 metri sul livello del mare.

Un capolavoro assoluto dell’architettura medievale, eletto patrimonio dell’umanità dall’UNESCO sin dal 1996. Presenza forte, caratterizzante, ad alta valenza simbolica, elemento culturale unificante, segno di appartenenza e di orgogliosa rivendicazione.

La tradizione vuole sia stato commissionato da Federico II di Svevia. Proprio qui, nel territorio di Andria, nel cuore della zona D.O.P. Castel del Monte, sorge la Cantina Vignuolo.

I suoi vitigni, poggiati su formazioni di roccia calcarea risalente al Cretaceo, allignano su una terra poco profonda sottoposta a un clima poco piovoso e mitigato dalla brezza marina.

Nella presenza di tutti questi elementi microclimatici è racchiuso il “segreto” naturale che è alla base della produzione di vini nobili di carattere inconfondibile e di spiccata personalità.

nero di troia uvaFattore 2: i sistemi di produzione

Le uve conferite alla Cantina Vignuolo provengono da 500 ettari di terreno nei quali vengono allevati il Nero di Troia, il Bombino Nero, il Montepulciano, il Sangiovese, il Bombino Bianco, la Malvasia Bianca, il Trebbiano e il Pampanuto.

Inoltre, in questa stessa area, hanno trovato il loro habitat ideale i vitigni internazionali Cabernet Sauvignon e Chardonnay. In tutti i vigneti prevalgono principalmente l’allevamento a cordone speronato e quello a tendone.

La maturazione tecnologica, individuata tramite criteri chimico-fisici e sensoriali, viene determinata in relazione al tipo di vino da produrre.

Particolare attenzione è rivolta ai vini vinificati in purezza ottenuti dai vitigni quali l’Uva di Troia, il Bombino Nero, la Malvasia e lo Chardonnay.

Al momento ho deciso di inserire solo il Bag in Box vino sfuso nero di Troia nel nostro negozio, prossimamente sarà disponibile anche il Rosato di Bombino Nero.

Team Sommelier Shopbaginbox

uva di troia

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *